Anagrafiche autori: Amisani Giuseppe   

[torna ai risultati]   
Amisani Giuseppe
Nascita: Mede Lomellina (Pavia) 1881
   Note nascita:
Morte: Portofino 1941
   Note morte: 
Ligure: No
Attivo in liguria: Si
Categorie: Artisti
Qualifica: Pittore

Biografia

Iniziò gli studi all'Accademia di Belle Arti di Brera sotto la guida di Cesare Tallone. Ottenne i primi riconoscimenti con le opere Cleopatra lussuriosa e Dottore (quest'ultimo dipinto gli valse il premio Milius).  Con il Ritratto di Lyda Borelli vinse il premio Fumagalli nel 1912. Si dedicò soprattutto al ritratto di personaggi famosi: fu definito "il pittore dei re" per aver ritratto, tra gli altri, Faruk bambino, principe ereditario d’Egitto, e, tra gli altri, la principessa Iolanda di Savoia, la principessa di Sassonia, la duchessa di Pistoia Lidia d’Arenberg. In seguito, tra la fine degli anni ’20 e la morte, si rivolse ad una ritrattistica domestica e borghese, richiamandosi decisamente, mediante una pittura più tradizionale, alla moda del tempo. Non trascurare il paesaggio, in particolare quello inglese e quello africano, e realizzò anche nudi e opere di soggetto religioso. Partecipò a numerose esposizioni in Italia e all'estero (Roma, Milano, Venezia, Buenos Aires, San Paolo, Il Cairo).

Pittore di formazione tradizionale, non fu estraneo ad inclinazioni eclettiche; i suoi ritratti muovono da un impianto inizialmente ancora legato alla tradizione verso una visione più sciolta, vicina agli stilemi liberty, fino a "personaggi fortemente profilati nella luce a colpi di spatola densamente carica di colore e infine alle figure ed ai paesaggi dipinti in Egitto, dove la luce si staglia fortemente in immagini di forti contrasti tra luci ed ombre, in una pregnanza di materia cromatica fortemente esibita" (Gian Luigi Zucchini). 
 


Opere

Genova Nervi, Galleria di Arte Moderna; Milano, Galleria di Arte Moderna, Museo del Teatro alla Scala; Piacenza, Museo Ricci Oddi; Alessandria d'Egitto, decorazioni del Palazzo Reale.    


Bibliografia

-C. Gatti, L. Lecci, Giuseppe Amisani, il pittore dei re, Milano, Skira, 2008.
-G. Beringheli (a cura di), Dizionario degli Artisti Liguri. Pittori, scultori, ceramisti, incisori del Novecento, Genova 2009, p. 15 con relativa bibliografia.

Galleria immagini

Autoritratto

Olio su tela, cm 75x55; firmato in alto a destra. Sul retro dipinto figura femminile - Pace aste, asta 91 (18 novermbre 2010), lotto n. 2


Ballerina spagnola

Olio su compensato, cm 90x120, 1927; firmato in basso a sinistra e datato "27" - Boetto aste, asta 27 febbraio 2012, lotto n. 229


Figura femminile

Olio su tela, cm.91x72; firmato in basso a destra - Finarte aste, asta 1390 (21 novembre 2007), lotto n. 415


Giovane nordafricana

Olio su cartone, cm 29,5x29; firmato e datato in basso a destra "Amisani 19(1?)3" - Finarte aste, asta 1445 (30 giugno 2009), lotto n. 129


L’incantatore

Olio su cartone, cm. 90x70; firma in basso a sinistra: "G.Amisani" - Antonina aste, asta 23-25 Maggio 2011, lotto n. 806


La Madonna dei fiori

Olio su compensato, cm 45x27; firmato - Pandolfini aste, asta 29 ottobre 2008, lotto n. 714


Milano, veduta dei navigli

Olio su compensato, cm 50x40; firmato in basso a sinistraCambi aste, asta 119, II (17 novembre 2011), lotto n. 318


Modella in abito bianco

Olio su tela, cm 90x50; firmato in basso a sinistra "G Amisani" - Porro aste, asta 40 (30 ottobre 2007), lotto n. 142


Modella in abito rosa

Olio su tela, cm 90x50; firmato in basso a sinistra: "G Amisani" - Porro aste, asta 40 (30 ottobre 2007), lotto n. 143


Natura morta con fiori e vaso

Olio su tavola, cm 45x56; firmato in basso a destra - Von Morenberg aste, asta 27 (29 novembre 2008), lotto n. 40


Nell'harem

Olio su cartone, cm.97x67; firmato in basso a sinistra "Amisani" - Finarte aste, asta 1488 (2 dicembre 2010), lotto n. 44 


Nudo di donna in un interno

Olio su tavoletta, cm 40x30; firmato in basso a destra - Il Ponte aste, asta 261 (9-11 giugno 2009), lotto n. 418


Nudo di donna sdraiata

Olio su compensato, cm 84x122; firmato al retro - Il Ponte aste, asta 277 (23-26 novembre 2010), lotto n. 1200


Nudo di schiena

Olio su tavoletta, cm 40x30; firmato in basso a destra - ll Ponte aste, asta 261 (9-11 giugno 2009), lotto n. 407


Nudo femminile

Olio su carta applicata su faesite, cm 100x70; firmato - Pandolfini aste, asta 29 ottobre 2008, lotto n. 706


Nudo femminile

Olio su tela, cm.70x40; firmato e datato in basso a destra: "G. Amisani 1900". Al retro reca la scritta: Opera autentica di G. Amisani/In fede la figliastra Elena Gusago -  Finarte aste, asta 1328 (20 dicembre 2005), lotto n. 77


Nudo femminile

Olio su tela, cm 54x65; firmato in basso a sinistra - Il Ponte aste, asta 261 (9-11 giugno 2009), lotto n. 278; asta 264 (20-23 ottobre 2009), lotto n. 863; asta 274 (13-15 luglio 2010), lotto n. 396


Nudo sdraiato di schiena

Olio su tavoletta, cm 30x16 datato nel retro "1922" -  Boetto aste, asta 29 novembre 2010, lotto n. 40 


Pastorello

Olio su tela, cm 85x55,5; firmato in basso a destra - Finarte aste, asta 1414 (24 maggio 2008), lotto n. 8


Portofino

Olio su tavola, cm 47x64,5; firmato in basso a destra "Amisani" - Finarte aste, asta 1496, (17 maggio 2011), lotto n. 350


Quartiere El Wassa (Cairo)

Olio su tavola, cm 49X34; firmato in basso a sinistra "G. Amisani" - Wannenes aste, asta 65 (1 dicembre 2009), lotto n. 326 - La tavola potrebbe essere uno studio preparatorio o, più verosimilmente, una seconda versione più piccola dell’omonima tela (Milano, collezione privata; cfr. Giuseppe Amisani, catalogo della mostra, a cura di C. Gatti e L. Lecci, Milano 2008, p. 100, n. 39) eseguita da Amisani durante il soggiorno da lui compiuto in Egitto nel 1924-1925, poi esposta in un’ampia mostra organizzata alla Galleria Pesaro nel 1926. Per Amisani l’orientalismo è prima di tutto “colore fine a sé stesso per un piacere di dipingere, per una gioia di contrasti, di intonazioni e di magiche combinazioni”, come scriverà Raffaele Calzini nella presentazione della citata mostra del 1926. In Egitto la tavolozza dell’artista assorbe inevitabilmente le calde luci della terra araba e i suoi paesaggi diventano le pagine di una sorta di taccuino di viaggio. La sua sensibilità pittorica, sollecitata da questi luoghi magici dove lo stesso colore diventa puro piacere cromatico, lo porta a staccarsi definitivamente dalle evanescenze del naturalismo lombardo per delineare con una pennellata più asciutta e sintetica questi nuovi scenari intrisi di luce. Nascono così quelle che Calzini definì “Impressioni del Cairo” (R. Calzini, Giuseppe Amisani, Milano 1931, p. 12): strade desolate e architetture gigantesche, mercati formicolanti e ampie distese di deserto punteggiate da oasi e cammelli. Brani immediati di una quotidianità quasi flemmatica, scanditi dalle silhouette squillanti e spigolose dei mercanti, da quelle smilze dei bambini, o quelle accovacciate dei cenciosi. Tratto da Wannenes aste, catalogo asta 65 (1 dicembre 2009), lotto n. 326.


La raccolta della frutta

Olio su tela, cm 103,4x57,5; firmato in basso a destra: "G.Amisani" - Finarte aste, asta 1307 (18 ottobre 2005), lotto n. 319


Riccione

Olio su tavoletta, cm 47x64; firmato - Pandolfini aste, asta 29 ottobre 2008, lotto n. 690


Ritratto di donna

Olio su compensato, cm 60x50; firmato in basso a destra - Il Ponte aste, asta 277 (23-26 novembre 2010), lotto n. 1226; asta 279 (1-3 febbraio 2011), lotto n. 44


Ritratto di donna di profilo

Olio su compensato, cm 60x50; firmato in basso a destra - Il Ponte aste, asta 277 (23-26 novembre 2010), lotto n. 1166


Ritratto di donna in viola

Olio su tela, cm. 110x90; firma in basso a destra "G. Amisani" -  Antonina aste, asta 21-23 giugno 2010, lotto n. 84


Ritratto femminile

Olio su tavola, cm 90,3x67,2, 1929; firmato e datato in basso a destra "G Amisani 1929" - Porro aste, asta 40 (30 ottobre 2007), lotto n. 147


Ritratto femminile

Olio su compensato, cm. 66x50; firmato in basso a destra "Amisani". Provenienza: Collezione privata, Milano - Finarte aste, asta 1440 (6 maggio 2009), lotto n. 259


Ritratto femminile

Olio su compensato, cm 53x35; firmato e dedicato- Pandolfini aste, asta 29 ottobre 2008, lotto n. 705


Ritratto in studio

Olio su cartone, cm 90x105Cambi aste, asta 119, II (17 novembre 2011), lotto n. 440


Scena di strada in Marocco

Olio su tela, cm 45x34, 1920; firmato e datato "Amisani 1920" - Dorotheum aste, asta 10 Novembre 2011, lotto n. 49


Scogliera

Olio su cartone, cm 33x24,4; firmato in basso a destraPananti aste, asta 80 (19 novembre 2011), lotto n. 244


Vaso di fiori

Olio su cartone, cm 52x38; firmato in basso a sinistra: "G Amisani". Provenienza: Milano, Galleria Pesaro (etichetta al retro) -  Porro aste, asta 40 (30 ottobre 2007), lotto n. 75


Vaso di fiori

Olio su tavoletta, cm 44x60; firmato - Pandolfini aste, asta 29 ottobre 2008, lotto n. 724


Veduta di Portofino

Olio su compensato, cm 90x60 - Cambi aste, asta 93 (3 dicembre 2009), lotto n. 352


Venditrice di frutta

Olio su compensato, cm 56x56; firmato in basso a sinistra "Amisani"Sotheby's Milano, asta 0313 (16 giugno 2010), lotto n. 44 


Bimbi in spiaggia

Disegno pubblicitario, cm 53x52 - Cambi aste, asta 99 (25-28 maggio 2010), lotto n. 2777


Le calze rosa

Olio su tavola, cm 75x92; firmato e titolato sul retro - Pandolfini aste, asta 14 giugno 2006, lotto n. 184


Giovane donna seduta

Olio su tavola cm 65x47; firmato in basso a sinistra - Meeting Art aste, asta 703 (20 febbraio 2010), lotto n. 243 


Ritratto di signora

Olio su tavola, cm. 64x50; firmato in basso a sinistra "G. Amisani". Provenienza: Christie’s Roma, 9 dicembre 1998, lotto 638 - Porro aste, asta 45 (14 maggio 2008), lotto n. 18 


Ritratto femminile

Olio su compensato, cm 63x44; firmato - Pandolfini aste, asta 14 giugno 2005, lotto n. 185


Signora al mare

Olio su cartone, cm 34x26,5; firmato "G. Amisani" a destra - Finarte aste, asta 1327 (19 dicembre 2005), lotto n. 138


Testa di vecchio Arabo

Olio su cartone, cm 45x30, 1927; firmato in basso a destra e datato - Wannenes aste, asta 39 (25 maggio 2007), lotto n. 182

Links
- P.IVA 95072340102 - Policy Privacy